mercoledì 9 aprile 2014

Organizzare la Raccolta Differenziata: Carta e Multimateriale

Anche a casa Ilafabila si fa la raccolta differenziata. Putroppo, per la gestione dei rifiuti, Massa appare tra i comuni meno virtuosi del Nord Italia, ma sono certa che l'inversione di tendenza non tarderà ad arrivare e, nel mio piccolo, cerco di educare i miei figli a una corretta gestione della spazzatura...



Nella mia cucina c'è un sottobanco a vista, e ho sempre avuto difficoltà nel posizionarci qualcosa sopra perché così, senza riparo dalla polvere e quasi ad altezza pavimento, non mi è mai sembrato molto igienico.
Ho provato a tenerci le patate, ma erano troppo esposte e si sciupavano facilmente, ci ho tenuto le conserve, ma non erano il massimo, esteticamente...


 Poi il lampo di genio.. ecco dove fare, comodamente, la raccolta differenziata!


Alla sinistra delle cassette tengo le bottiglie con l'olio di frittura esausto, da portare negli appositi bidoni, ancora più a sinistra c'è il bidone della spazzatura... insomma, tutto è a portata di mano.
Per stimolare i miei figli a raccogliere correttamente i rifiuti ho affisso alle cassette delle stampe che chiariscono cosa è possibile inserire al loro interno.

So che la raccolta differenziata varia molto da comune a comune.. questo è quello che si può buttare, a Massa, nella campana della Carta (cliccando sull'immagine è possibile visualizzare la versione stampabile)...


...e questo è ciò che si può o non si può buttare nella campana del Multimateriale (cliccando sull'immagine è possibile visualizzare la versione stampabile)


Ovviamente l'umido e gli scarti della cucina vanno in compostiera...! Buona raccolta differenziata!
4 commenti
commenti
Per commentare scegli il sistema che preferisci:
commenti googleplus
commenti blogger
commenti facebook

4 commenti:

  1. Bella idea, anche io voglio comprarmi un bancone penisola come il tuo e metterci sotto i contenitori per la differenziata, qui in Piemonte è quasi uguale come da te, solo il tetrapack, tipo il cartone dle latte, è diverso perché va con la carta.
    P.S. Bella cucina ;)

    RispondiElimina
  2. Grazie Rossana.... pensa che l'ho sempre odiato quel bancone con quello spazio inutilizzabile.. invece per fortuna è tornato davvero utile! Sai che questa dove vivo è la casa dei miei genitori.. ho perso mio babbo e mia mamma vive altrove... la cucina era la loro e ha la bellezza di 21 anni!

    RispondiElimina
  3. grazie! anche qui si differenzia..cercando di non produrre rifiuti..per differenziare si..ma il monimo indispensabile!

    RispondiElimina
  4. Katia... tu sei già alla fase A.... ce l'ho in programma, ma per ora sembra impossibile ridurre la produzione di rifiuti... piano piano! :)
    Paradossalmente meno soldi circolano più si producono rifiuti... Appena sarò abbastanza ricca da acquistare quasi esclusivamente mediante GAS, ad esempio, ridurrò molto la quantità di inutili imballaggi, per ora cerco di dividere al meglio ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...