mercoledì 23 aprile 2014

Organizzare i Libri

Oggi è la Giornata Mondiale del Libro, patrocinata dall'UNESCO, per promuovere la lettura ed il diritto d'autore. Quale giorno migliore per iniziare a parlare di organizzazione dei libri?
Io amo leggere, soprattutto libretti... mi piace leggere per rilassarmi, nella vasca da bagno, prima di dormire, al mare, sul divano... le mie sono letture leggere: thriller, storie vere, qualche libro di attualità... non mi spingo molto oltre e un po' mi dispiace, ma tant'è... ho la casa invasa di libri e poco spazio per tenerli ordinati.
Organizzare i Libri


Come vivere una vita da lettore, senza essere sommersi dai libri (e dalla polvere)? 

Cercando di avere pochi libri... e per fare questo occorre:

  • Regalare libri: preferisco ricevere un libro usato, letto da chi me lo regala... lo vedo un segno di amore, più difficile allontanarsi da un libro che andare e comprarne uno nuovo. Quindi regalare i nostri libri a chi si ama davvero, a chi davvero li può apprezzare.
  • Abbandonare libri: esiste un'iniziativa chiamata "Libri Randagi", ne ho preso proprio uno qualche settimana fa alla Coop. Prendi il libro che trovi appoggiato da qualche parte, lo leggi e lo abbandoni nuovamente. Non è incredibilmente poetico? I libri randagi sono uno schiaffo al consumismo, un moto di fiducia nel prossimo e un gesto di altruismo, oltre che un ottimo modo per evitare l'accumulo!

    Organizzare i Libri - Libri Randagi

  • Barattare libri: ho già lanciato un appello sulla pagina facebook del Baratta in Massa, per avvisare i partecipanti della mia intenzione di scambiare un po' di libri questa domenica. Un  metodo 2.0 di scambio libri è Anobii... un sito dove è possibile caricare la propria biblioteca personale, condividere i propri interessi e scambiare o vendere libri.
  • Vendere libri: questo è il sistema che mi piace meno, ma ringrazio le molte persone che lo praticano, perché mi permette, con pochi euro, di accaparrarmi libi interessanti e in buono stato al mercatino dell'usato vicino casa!

    Organizzare i Libri - Mercatino dell'usato
  • Andare in Biblioteca: abbonarsi alla biblioteca civica non costa niente, la tessera è gratuita già da molti anni... in cambio la possibilità di scegliere fra moltissimi titoli, spesso molto nuovi, leggere il libro comodamente a casa propria e riportarlo indietro.... semplice no!?

    Organizzare i Libri - Biblioteca

Catalogando i libri che si hanno in casa:

  • Per colore: ho visto molte belle librerie con libri organizzati per colore... le trovo davvero cool, anche se ho qualche dubbio sulla loro praticità (e talvolta, fattibilità)
    Organizzare i Libri - Per colore
    Immagini: www.weburbanist.com - www.apairandasparediy.com
  • Con un software: un programma per catalogare i libri e magari tenere traccia della lista dei desideri, può tornare utile in caso di librerie molto grandi o anche, semplicemente, per chi ama l'ordine in tutto e per tutto. A tal proposito ti segnalo l'articolo di Salvatore Aranzulla: Come catalogare i libri di casa.
  • Alla vecchia maniera: farsi un quadernino, un diarietto, un'agendina, dove segnare i libri che abbiamo, quelli che desideriamo, quelli che ci sentiamo di regalare/barattare/abbandonare/vendere... scrivere i buoni propositi è sempre un aiuto a realizzarli.
  • Con una App: ci sono molte app, gratuite e a pagamento, per gestire i propri libri da smartphone. La maggior parte rende possibile la scansione mediante ISBN. Non sto ad elencarle perché sono troppe e i sistemi operativi non sono tutti uguali... accendi lo smartphone e dai un'occhiata!
Mantenendo in buono stato la libreria:
  • Spolverare, che stress!  Per limitare l'attacco della polvere si può optare per una libreria con vetrina, può non piacere, oltre a rivelarsi molto più costosa di un semplice scaffale... un trucco è quello di tenere i libri ben allineati al bordo esterno della mensola... meno spazio libero, meno polvere! Con un buon sistema di catalogazione si possono anche tenere i libri in "doppia fila", così da occupare i ripiani in tutta la loro profondità (e avere più libri ordinati!). La libreria di Alessandro Berardi è la versione spinta di questo concetto!
    Organizzare i Libri - Alessandro Berardi
    Immagine: www.alessandroberardi.wordpress.com
  • Pulire i libri e conservarli al meglio: ho scovato un articolo, su Osservatorio Libri, che tratta quest'argomento in modo piuttosto approfondito, eccolo qui: Pulire e Conservare i Libri.

E tu? Che consigli hai da darmi per tenere organizzati i miei libri? 
    10 commenti
    commenti
    Per commentare scegli il sistema che preferisci:
    commenti googleplus
    commenti blogger
    commenti facebook

    10 commenti:

    1. c'è anche un'altra iniziativa molto interessante. si chiama 'libro sospeso' ma non ricordo in che libreria italiana la fanno, praticamente chi compra un libro per se stesso può lascaiarne un altro pagato per chi entre dopo di lui :-D
      i miei libri, per tornare all'ordine, sono dentro una libreria a muro con ante in vetro, perchè non ce la farei proprio a spolverarli tutti i giorni....

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ne avevo letto anche io in questi giorni, del libro sospeso... praticamente la versione "ricca" del libro randagio! Sai che tra i consigli dell'Osservatorio Libri, c'è scritto di non tenerli "sotto vetro".... mumble mumble....

        Elimina
      2. Se non mi sbaglio, ho sentito alla radio che La Feltrinelli è promotrice dell'iniziativa del libro sospeso, ma non ho ben capito come funziona.

        Elimina
      3. Così come per il caffè, tu compri un libro per te e uno lo paghi per chi magari un libro non può permetterselo... non è una formula che mi faccia impazzire, però, perché alla fin fine se un libro non puoi permetterlo non vai certo a cercarlo in libreria....

        Elimina
    2. Molto interessante... da qualche tempo mi sono convertita al Kindle proprio per problemi di spazio anche se devo ammettere che alcuni titoli li devo comprare ugualmente perché voglio "possedere" quel determinato libro!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Io sono ancora un po' retrò in fatto di letture.. ma prima o poi mi convertirò di sicuro! :)

        Elimina
    3. Ah, son tornati i commenti? E hai pure il modulo doppio? Ma com'è che si fa a metterlo?Mi son persa un po' di tuoi post, magari ne hai scritto uno dove lo spiegavi?
      Condivido tutto e in genere baratto libri...ma è tanto che voglio porvare l'idea dei libri randagi...sarà ora di farlo ;)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. hihi Stefania.. qui o tutto o niente! :D Non ho scritto nulla al riguardo perché ho trovato un tutorial molto completo online (http://www.ideepercomputeredinternet.com/2013/08/modulo-commenti-facebook-blogger.html)...
        La prossima volta che vado alla Coop, voglio chiedere se hanno le etichette... così comincio anche io! :)

        Elimina
    4. Io quoto le biblioteche e gli e-book!

      RispondiElimina

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...