venerdì 7 febbraio 2014

Autoproduzione: sapone

Una raccolta di link utili per avvicinarsi al meraviglioso mondo dell'autoproduzione di sapone. 
Prossimo obiettivo: usarli!

 [Immagine di: Cosmetici Fai Da Te]
 

Accarezzo da anni l'idea di ritirarmi sul cucuzzolo di una collina, lontana anni luce dal mondo civilizzato (leggi: rumori, motori, puzze, gente, rumori, rumori... l'ho detto rumori!?).
Data la presenza in casa di due esseri adolescentissimi, che non mollerebbero la "compagnia" nemmeno sotto tortura, il sogno dell'eremo è sempre più un miraggio.
Siccome sono una persona ostinata (ottusa!?) con la tendenza a non rassegnarsi di fronte all'evidenza, vivo la mia vita affacciata su una stradina periferica terribilmente trafficata, dormo i miei sonni "cullata" dal rumore dalle celle del minimarket sotto casa... e mi dirigo in direzione ostinata e contraria (cit!) verso il meraviglioso mondo dell'autoproduzione, che a parer mio... è già qualcosa!

Dopo aver temporeggiato ANNI, e aver tentato un primo esperimento con la produzione di Sapone Gel per la Lavatrice, mi sono decisa: autoproduzione di sapone!!
Mi sto ancora documentando, ma per non perdere di vista l'obiettivo e allo stesso tempo condividere con te questo desiderio, ho deciso di postare una gallery di tutorial in italiano scovati in rete.

Sarà sufficiente cliccare sulle singole immagini per essere indirizzati verso ricette e procedure.

Ma lo sai che è possibile ottenere dell'ottimo sapone di Marsiglia partendo dall'olio di frittura usato?! Forse non sarà il massimo del sapone per l'igiene personale (anche se io credo di sì..), ma certo può essere un ottimo prodotto per la pulizia del  bucato! Con pochi passaggi e poca spesa si ottiene un grande risparmio, sia in termini economici (addio sapone da bucato industriale!) che ecologici!

Il mio sapone gli alchimisti stella di sale la regina del sapone un amore di sapone chi fa da se fatto in casa da benedetta corte del lupo from knowledge green me gocce d'aria portale sopravvivenza

Spero presto di mostrare anche su queste pagine il procedimento passo passo... o perlomeno il risultato finale! Per ora mi accontento di rimirare questi dodici blog, sognando il mio futuro sapone (e l'eremo!)



4 commenti
commenti
Per commentare scegli il sistema che preferisci:
commenti googleplus
commenti blogger
commenti facebook

4 commenti:

  1. Son messa come te...solo che io sono al punto di doverla cercare una nuova casa adesso... e devo lottare fra marito e fglia che vogliono restare in città...quella del sapone poi...idea che accarezzo anch'io da troppo!

    RispondiElimina
  2. Buongiorno! Che bello capirsi al volo... mi auguro che, se proprio non riuscirai a farli spostare, perlomeno trovi una casa con un po' di giardino...
    Sto aspettando che il consorzio sotto casa mi procuri il termometro da liquidi (ormai son due settimane che aspetto >.< ) e poi .... saponeeeeeee! :)

    RispondiElimina
  3. faccio sapone da qualche anno ormai, sia per l'igiene personale che per il bucato. Mi piace molto, mi distende, ed è un bell'esercizio creativo. Però bisogna saperlo fare, altrimenti è facile avere saponi non adatti alla pelle. Non è molto difficile ma come in tutte le cose bisogna applicarsi un poco.
    Con l'olio fritto però io ci faccio solo un sapone per bucato ;)

    RispondiElimina
  4. Momentaneamente ho intenzione di concentrarmi sul sapone da bucato. Ho provato ieri una ricetta a freddo e ho il sapone nello stampo. Fra un paio di mesi proverò a farne sapone da bucato e spero funzioni! :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...