venerdì 27 dicembre 2013

Natale 2013

La Vigilia si festeggia in casa... di solito la mia. Mi piace far stare i ragazzi nel loro ambiente, aprire i regali al nostro tavolo, preparare la tavola e le pietanze con cura.
Come ogni anno, anche stavolta mi sono trovata a far la conta dei piatti superstiti... siamo in 10, avrò sì e no 6 piatti uguali!!!
Come fare!?
Semplice... un salto al Mercato del Riuso "Niente di Nuovo", un'offerta libera, ed ecco la mia tavola vestirsi di festa con piatti e bicchieri tutti diversi, oliere e brocche dall'aria demodé... una tovaglia antica, una tenda all'uncinetto... ed è subito festa, è subito Natale...
Attorno alla tavola, la stessa della mia infanzia, quasi tutte le persone importanti della mia vita.
Un  menu semplice fatto di molti antipasti, un piatto di pasta al forno, un bel pinzimonio e molti dolci. Regali semplici e sentiti.
Cos'altro desiderare?
La Vigilia più bella della mia vita ... eccola qua!






Il Natale non è stato da meno.
Festeggiato a casa di Massimo, la sua casetta in giardino, che sembra un posto magico fuori dal mondo. Il Grande Capo ha piazzato il camino in pochi giorni, per tenerci tutti al caldo.
Tordelli e Arista cotta nel forno a legna hanno contribuito a riscaldare l'ambiente, e poi ci siamo NOI che siamo "i megli" (cit.).
Grazie a tutti ..... e Auguri!




2 commenti
commenti
Per commentare scegli il sistema che preferisci:
commenti googleplus
commenti blogger
commenti facebook

2 commenti:

  1. Ciao! Ho sbirciato il tuo pazzo blog.... davvero interessante! :) Grazie per il complimento, ti aggiungo alle mie liste di interessi tanto per farmi un po' gli affari tuoi! ;)
    Buon 2014, anche se parecchio in ritardo! :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...