martedì 28 dicembre 2010

Artista (vitello?) Tonnata (Tutorial)

Normalmente noto come Vitello Tonnato, questo piatto si presta bene alle divagazioni..ehm..economiche! L' Artista Tonnata costa meno ed è ugualmente gustosa è saporita! So che qualcuno si è buttato anche con il Petto di Tacchino Tonnato, ma a me questa sperimentazione ancora manca!
Ingredienti:
DSCF7583
500 g di arrosto vitello (o arista di maiale)
1 scatoletta di tonno
Carota, sedano, cipolla, aglio,
Alloro, rosmarino, salvia
Chiodi di garofano, Ginepro
Pepe in grani, sale, olio
Maionese
Vino Bianco
Capperi
Preparazione:
DSCF7584
Lavate e mondate gli odori e gli aromi, tagliateli a pezzi grossolani e metteteli in un tegame. Aggiungete la carne sciacquata, qualche bacca di ginepro e di pepe verde,
qualche chiodo di garofano.
La carne dovrà cuocere un’oretta, per un arrosto piccolo, anche due, se l’arrosto è grande... controllate la carne, forandola con uno stecchino, se esce liquido rosa, vuol dire che è ancora cruda.
DSCF7588
Intanto che la carne è sul fuoco preparate la salsa tonnata.

Sgocciolate una lattina di tonno (anche due, a seconda della quantità di carne, ricordate che la salsa tonnata si conserva in frigorifero ed è buona anche sul pane!), aggiungete... diciamo 6 cucchiai di
maionese per ogni lattina (125 g) di  tonno, quattro o cinque capperi dissalati e sciacquati e frullate il tutto.
Se il composto risultasse troppo denso aggiustatelo secondo il vostro gusto, aggiungendo maionese o un filo d’olio.
DSCF7591
Quando l’arrosto sarà cotto, scolatelo e lasciatelo raffreddare almeno una mezz’oretta, schiacciato da un peso.
Questo a quanto sembra aiuta ad ammorbidire le fibre della carne, impedendole di indurirsi. 
DSCF7598
A questo punto potete tagliare l’arrosto. (il tagliere verde ila, non è fondamentale!!)
Cercate di fare fette abbastanza sottili.
Impiattate!
DSCF7599DSCF7600
Stendete un sottile velo di salsa tonnata su un piatto da portata, adagiate le fette di arrosto a raggiera e coprite con la restante salsa.
Potete decorare il piatto con qualche cappero e qualche ciuffo di prezzemolo.
Buon Appetito!
DSCF7601
1 commenti
commenti
Per commentare scegli il sistema che preferisci:
commenti googleplus
commenti blogger
commenti facebook

1 commento:

  1. povera artista... finire tonnata... un pesce fuor d'acqua... ;)
    Refuso o gioco di parole???
    Il tacchino tonnato lo faccio io... e anche l'arista... moooolto più economici, perchè il vitello è decisamente inaccessibile...
    bella ricetta!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...